Corsi GDPR Privacy

corsi di formazione

Corsi GDPR Privacy

Con l’entrata in vigore del Regolamento Europeo GDPR (General Data Protection Regulation), Reg. EU 679/2016 le aziende e i professionisti, devono attuare misure di sicurezza sulla privacy più dettagliate rispetto al precedente D.lgs. n. 196/2003. Con l’avvento di tale normativa è necessario che tutte le aziende si conformino con le direttive, a costo di sanzioni economiche e penali.

CORSO ONLINE E CERTIFICAZIONE DPO DATA PROTECTION OFFICER

Titolo
CORSO ONLINE + CERTIFICAZIONE DPO DATA PROTECTION
OFFICER – 100 ORE

Il Corso On line
Il percorso formativo e di certificazione è composto dai seguenti moduli:
•Il DPO: designazione, posizione e compiti
•Nuove tecnologie: diritti e danni
•Il Codice dell’Amministrazione Digitale e gli ultimi aggiornamenti
•Il Regolamento UE 679/2016 e le nuove norme sulla protezione dei dati personali
•PEC, firma digitale e archiviazione dei documenti digitali
•IT Security

Come Funziona
Per ogni modulo, abbiamo preparato per te un Ei-Book scaricabile, una prova di autovalutazione che potrai ripetere tutte le volte che vuoi,un sistema di tutoraggio automatico che ti consente di monitorare i tuoi progressi e ti indica quali argomenti approfondire per migliorare la tua performance.

L’Attestazione
Dopo aver risposto esattamente ad almeno il 75% delle domande previste per il test di autoverifica alla fine di ogni modulo, riceverai
•l’attestato di frequenza al corso, immediatamente scaricabile in piattaforma
•il certificato EIPASS DPO Data Protection Officer, entro 30 giorni dalla conclusione del percorso. Il certificato è spendibile in ambito concorsuale.

CORSO ONLINE PRIVACY E SICUREZZA DEI DATI

Titolo
CORSO ONLINE PRIVACY E SICUREZZA DEI DATI – 30 ORE

Il Corso On line
Il corso approfondisce tutti gli argomenti oggetto della prova d’esame su:
•La protezione dei dati in internet: aspetti giuridici
•Le misure di sicurezza informatica
•La protezione dei dati in internet: aspetti tecnici
•Il Regolamento UE 679/2016

Come Funziona
Per ogni modulo, abbiamo preparato per te
•un Ei-Book scaricabile,
•una serie di video lezioni approfondite, sempre interessanti e interattive, con tantissimi esempi, animazioni, immagini e tutorial,
•una prova di autovalutazione che potrai ripetere tutte le volte che vuoi,
•un sistema di tutoraggio automatico che ti consente di monitorare i tuoi progressi e ti indica quali argomenti approfondire per migliorare la tua performance.

L’Attestazione
Dopo aver risposto esattamente ad almeno il 75% delle domande previste per il test di autoverifica, riceverai:
•l’attestato di frequenza al corso, immediatamente scaricabile in piattaforma

PRIVACY DPO

Titolo
DATA PROTECTION OFFICER

Destinatari
Il consulente esterno della Privacy deve essere designato sulla base della conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati

Requisiti di ammissione
Conoscenza di base della Normativa Privacy. Conoscenza generale della terminologia italiana e anglosassone correntemente usata in ambito sicurezza informatica.

Obiettivi e Finalità
A dotarsi in organico di un Data protection officer, devono essere tutte le imprese pubbliche e private che svolgono trattamenti (sui dati) potenzialmente in grado di ledere gravemente i diritti degli interessati e hanno, pertanto, la necessità di essere monitorati da un soggetto che sia indipendente rispetto alle logiche aziendali.

Normativa di riferimento
– Regolamento Europeo Privacy 2016/79;
Durata e modalità
Il corso ha una durata di 80 ore erogate completamente in modalità e-learning (L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente

Programma del corso
MODULO 1 – La protezione dei dati personali

– Privacy by design e by default: fin dalla progettazione e per impostazione predefinita – Database e applicativi utilizzati
– Sistemi distribuiti, modelli di virtualizzazione, sistemi di mobilità, data sets (es. big data) – Attacco informatico e contromisure per evitarli
– Analisi criminologica di sistemi informativi
– Tecniche crittografiche, di anonimizzazione e di pseudonimizzazione

MODULO 2 – Rischi plausibili

– Gestione del Marketing in e out
– Web Marketing
– Le minacce cyber
– Sistemi e tecniche di monitoraggio e “reporting”
– Le possibili minacce alla protezione dei dati personali
– Le trappole cognitive nel processo di valutazione del rischio
– Valutazione delle probabilità di accadimento di un rischio

MODULO 3 – Conformità del trattamento

– Verifica della conformità del trattamento alle prescrizioni del Regolamento
– Adesione ai codici di condotta
– le best practice (metodologie) e gli standard nella analisi del rischio e nella gestione della sicurezza delle informazioni
– il potenziale e le opportunità offerte dagli standard e dalle best practices più rilevanti
– le nuove tecnologie emergenti (es. sistemi distribuiti, modelli di virtualizzazione,sistemi di mobilità, data sets)

MODULO 4 – Investimenti e sanzioni

– Data Breach: la notifica della violazione dei dati all’Autorità di controllo e all’interessato
– Il Trattamento Dati nella SSL e nella “231”
– Responsabilità Amministrativa dell’Ente
– Whistleblowing
– Il sistema sanzionatorio relativo alle violazioni concernenti dati e informazioni di tutti i tipi
– Le sanzioni stabilite dalla normativa Privacy comminate dal GDPR
– il ritorno dell’investimento connesso all’abbattimento del rischio ed il valora aggiunto per l’Ente
– Esercitazione

MODULO 5 – Competenze del DPO

– Data Breach: la notifica della violazione dei dati all’Autorità di controllo e all’interessato
– Il Trattamento Dati nella SSL e nella “231”
– Responsabilità Amministrativa dell’Ente
– Whistleblowing
– Il sistema sanzionatorio relativo alle violazioni concernenti dati e informazioni di tutti i tipi
– Le sanzioni stabilite dalla normativa Privacy comminate dal GDPR
– il ritorno dell’investimento connesso all’abbattimento del rischio ed il valora aggiunto per l’Ente
– Esercitazione

Valutazione
La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).

Docenza
Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Materiale didattico
L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.

Attestato Rilasciato
Attestato di frequenza del corso di “Privacy Officer e Consulente della Privacy” rilasciato dall’A.I.S.F.

Privacy Officer

Titolo
Privacy Officer e Consulente della Privacy secondo il Nuovo Regolamento UE 2016/679

Destinatari
Dipendenti di azienda che svolgono ruoli di Responsabile Privacy, Responsabile della protezione dei dati, Responsabile IT, Security Manager, Responsabile Area Legale, Rappresentante del trattamento dei dati, Amministratore di sistema.

Requisiti di ammissione
Conoscenza di base della Normativa Privacy. Conoscenza generale della terminologia italiana e anglosassone correntemente usata in ambito sicurezza informatica.

Obiettivi e Finalità
Il Privacy Officer & Consulente della Privacy è una figura specializzata nel campo del data protection, nello specifico è un professionista che: – Possiede competenze specifiche sulla protezione dei dati personali e approfondite conoscenze della normativa di riferimento; – Fornisce tutto il supporto e la consulenza necessaria all’azienda per progettare, verificare e mantenere un Sistema Organizzativo di Gestione dei dati personali o Sistema Privacy, comprendente l’adozione di un insieme di idonee misure organizzative e di sicurezza, finalizzate alla tutela e alla salvaguardia del patrimonio di dati e informazioni personali gestite dall’azienda, assicurando per esse un elevato grado di sicurezza e riservatezza.

Normativa di riferimento
– Regolamento Europeo Privacy;
– Testo Unico Privacy attualmente vigente;
– Provvedimenti e Linee Guida del Garante Privacy;
– Nuovo Regolamento UE 2016/679.
Durata e modalità
Il corso ha una durata di 48 ore erogabile completamente in modalità e-learning (L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente

Programma del corso
MODULO 1 – Nozioni fondamentali sulla figura del Privacy Officer & Consulente della Privacy.

– Il Privacy Officer & Consulente della Privacy
– nozioni fondamentali; – Panoramica generale sul Testo Unico sulla privacy;
– Tipologie di dati e trattamento;
– I diritti dell’interessato; – Informativa e consenso;
– Le figure chiave della privacy previste dalla normativa: formalità e attribuzione dei compiti;
– Analisi dei rischi;– Misure minime di sicurezza e misure idonee;
– Quando è obbligatorio fare la notificazione al Garante Privacy;
– Allegato B: modalità tecniche da adottare in caso di trattamento dei dati con strumenti elettronici;
– Modalità di tutela dei dati per i documenti cartacei;
– Il DPS: l’utilità della documentazione degli adempimenti sulla sicurezza, nonostante l’abrogazione;
– Il Codice della Privacy e gli interventi formativi al personale;
– Il Garante della Privacy: attività e compiti; – Le sanzioni amministrative;
– Gli illeciti penali.

MODULO 2 – Le attività del Privacy Officer & Consulente della Privacy nei vari contesti aziendali.

–Il Privacy Officer & Consulente della Privacy nei vari contesti aziendali;
– Il controllo del lavoro ex L. 300/70 e i controlli meramente difensivi;
– La videosorveglianza;
– L’Amministratore di Sistema;
– I controlli tecnologici sul lavoro (postazione di lavoro, e-mail, internet);
– Biometria collegata al lavoro e ai luoghi di lavoro e per ragioni di sicurezza;
– Le attività di business to business e la privacy;
– Le associazioni e la privacy: semplificazioni e complicazioni;
– Cronaca e privacy: dal bollettino aziendale alle notizie di stampa;
– Dati personali in ambito sanitario: altre misure idonee;
– Il marketing senza strumenti automatizzati e il telemarketing;
– Il marketing con strumenti automatizzati (email, sms, fax);
– Profilazioni e pubblicità comportamentale;
– Obbligo di notificazione al Garante di trattamenti particolari: in quali casi e come si effettua;
– Conservazione dei dati di traffico per fatturazione o repressione dei reati;
– Privacy, finalità difensive e recupero crediti;
– Privacy e informazioni commerciali e sull’affidabilità economica;
– Il cloud computing come servizio tecnologico esternalizzato:profili privacy;
– I trasferimenti di dati all’estero: BCR e clausole UE.

MODULO 3 – Le attività del Privacy Officer e Consulente della Privacy integrate con i Sistemi Qualità, Sicurezza informatica e Nuovo Regolamento UE 2016/679.

– Relazioni con altri Sistemi Organizzativi Aziendali;
– Relazioni tra Sistema Qualità Aziendale e Sistema di Gestione Privacy;
– Relazioni tra Sistema Sicurezza Informatica e Sistema di Gestione Privacy;
– Adeguamento al Nuovo Regolamento UE 2016/679;
– Raccolta dati;
– Trattamento;
– Audit;
– Aspetti documentali;
– Azioni successive all’Audit.

Valutazione
La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).

Docenza
Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Materiale didattico
L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.

Attestato Rilasciato
Attestato di frequenza del corso di “Privacy Officer e Consulente della Privacy” rilasciato dall’A.I.S.F.

Privacy Specialist GDPR

Titolo
Esperto della Privacy secondo il Nuovo Regolamento UE 2016/679
Destinatari
Dipendenti di azienda che svolgono ruoli inerenti la privacy ed il trattamento dei dati.
Requisiti di ammissione
Conoscenza di base della Normativa Privacy. Conoscenza generale della terminologia italiana e anglosassone correntemente usata in ambito sicurezza informatica.
Obiettivi e Finalità
L’Esperto della Privacy è un professionista che:
– Possiede competenze specifiche sulla protezione dei dati personali e approfondite conoscenze della normativa di riferimento;
Normativa di riferimento
– Regolamento Europeo Privacy 2016/679.
Durata e modalità
Durata e modalità Il corso ha una durata di 24 ore erogabile completamente in modalità e-learning (L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente.
Programma del corso

MODULO 1 – Nozioni fondamentali sulla figura Consulente della Privacy.

– Nozioni fondamentali sulla figura Consulente della Privacy.
– Il Privacy Officer & Consulente della Privacy
– nozioni fondamentali;
– Panoramica generale sul Testo Unico sulla privacy;
– Tipologie di dati e trattamento; – I diritti
dell’interessato; – Informativa e consenso;
– Le figure chiave della privacy previste dalla normativa: formalità e attribuzione dei compiti;
– Analisi dei rischi;
– Misure minime di sicurezza e misure idonee;
– Quando è obbligatorio fare la notificazione al Garante Privacy;
– Il DPS: l’utilità della documentazione degli adempimenti sulla sicurezza, nonostante l’abrogazione;
– Il Codice della Privacy e gli interventi formativi al personale;
– Il Garante della Privacy: attività e compiti;
– Le sanzioni amministrative;
– Gli illeciti penali.

MODULO 2 – Le attività del Privacy Officer & Consulente della Privacy nei vari contesti aziendali.

– Il Privacy Officer & Consulente della Privacy nei vari contesti aziendali;
– Il controllo del lavoro ex L. 300/70 e i controlli meramente difensivi;
– La videosorveglianza;
– L’Amministratore di Sistema;
– Biometria collegata al lavoro e ai luoghi di lavoro e per ragioni di sicurezza;
– Le attività di business to business e la privacy;
– Le associazioni e la privacy: semplificazioni e complicazioni;
– Cronaca e privacy: dal bollettino aziendale alle notizie di stampa;
– Dati personali in ambito sanitario: altre misure idonee;
– Profilazioni e pubblicità comportamentale;
– I trasferimenti di dati all’estero: BCR e clausole UE.

MODULO 3 – Le attività del Privacy Officer e Consulente della Privacy integrate con i Sistemi Qualità, Sicurezza informatica e Nuovo Regolamento UE 2016/679.

– Relazioni con altri Sistemi Organizzativi Aziendali;
– Relazioni tra Sistema Qualità Aziendale e Sistema di Gestione Privacy;
– Relazioni tra Sistema Sicurezza Informatica e Sistema di Gestione Privacy;
– Adeguamento al Nuovo Regolamento UE 2016/679;

Valutazione
La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).
Docenza
Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.
Materiale didattico
L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.
Attestato Rilasciato
Attestato di frequenza del corso di “Privacy Officer e Consulente della Privacy” rilasciato dall’A.I.S.F.

Transizione da Consulente Privacy 19603 a Privacy Officer 67916

Titolo
Transizione da Consulente Privacy 196/03 a Privacy Officer 679/16
Destinatari
Il corso è destinato a quanti hanno una formazione sulla privacy inerente il Codice Privacy 196/03 ed intendono aggiornarsi al Regolamento UE 679/16
Requisiti di ammissione
Diploma di maturità, Corso Consulente Privacy 196/03
Obiettivi e Finalità
Il Privacy Officer è una figura specializzata nel campo del data protection, nello specifico è un professionista che:
– Possiede competenze specifiche sulla protezione dei dati personali e approfondite conoscenze della normativa di riferimento;
– Fornisce tutto il supporto e la consulenza necessaria all’azienda per progettare verificare e mantenere un Sistema Organizzativo di Gestione dei dati personali o Sistema Privacy, conforme a quanto previsto dal regolamento UE 679/16 e alla norma UNI 11697:2017
Normativa di riferimento
– Regolamento Europeo Privacy 679/2016;
– UNI 11697:2017
Durata e modalità
Il corso ha una durata di 24 ore erogabile completamente in modalità e-learning (L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente.
Programma del corso

MODULO 1 – Transizione da Codice Privacy 196/03 a Regolamento UE 679/16

MODULO 2 – Le attività del Privacy Officer & Consulente della Privacy nei vari contesti aziendali.

MODULO 3 – Le attività del Privacy Officer e Consulente della Privacy integrate con i Sistemi Qualità, Sicurezza informatica e Nuovo Regolamento UE 2016/679.

Valutazione
La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).
Docenza
Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.
Materiale didattico
L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.
Attestato Rilasciato
Attestato di frequenza del corso di “Transizione da Consulente Privacy 196/03 a Privacy Officer 679/16” rilasciato dall’A.I.S.F.