Formatore per la Sicurezza sul Lavoro (FSL) – D.I. 06/03/2013.

Destinatari

Datori di lavoro, responsabili del servizio di prevenzione e protezione, preposti, dirigenti o rappresentanti dei lavoratori, o altri soggetti individuati dalla Legge nell’ambito del sistema aziendale di gestione della sicurezza, e tutti coloro che vogliono essere in grado di sviluppare competenze innovative e acquisire le capacità professionali necessarie ad erogare e gestire la formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Obbiettivi e finalità

Il corso si propone di fornire le competenze necessarie per la figura Formatore per la Sicurezza sul Lavoro.
Pertanto gli obiettivi del corso sono:
– Conoscenza e comprensione degli argomenti oggetto del corso;
– Acquisizione di conoscenze, abilità e caratteristiche professionali per la figura formatore sulla salute e sicurezza dei lavoratori.
Il Formatore per la Sicurezza sul Lavoro (FSL) è una persona che ha le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per poter effettuare la formazione e la gestione dei processi di apprendimento nell’ambito della Sicurezza sul Lavoro così come disciplinato dal D. Lgs. 81/08 e s.m.i.

Normativa di rierimento

– D. lgs. 81/08 e s.m.i.
– Accordo Stato – Regioni del 21/12/2011;
– D.lgs. 195/03;
– D. M. del 06/03/2013.
– Accordo Stato – Regioni del 07/07/2016.

Requisiti di ammissione

– diploma di scuola secondaria di secondo grado; – conoscenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08).

Durata e modalità

Programma del corso

MODULO 1. La Comunicazione: definizioni ed aspetti storici
– Aspetti Storici
– Comunicazione e Tecnologia
– La comunicazione come bisogno primordiale
– La comunicazione come processo di trasferimento delle informazioni
– La comunicazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
– Linguaggio come mezzo di comunicazione
– Valore della comunicazione nelle attività umane

MODULO 2. Tecniche di comunicazione e sicurezza sul lavoro

– Ascolto e Dialogo
– Gli aspetti di incomprensione nella comunicazione
– Gli attori della comunicazione
– Il contesto ambientale e le personalità individuali
– La percezione del proprio punto di vista e di quello altrui
– Tecniche di comunicazione in tema di sicurezza lavoro

MODULO 3. La Comunicazione: modalità e Strumenti

– Faq
– Forum
– Il chatting
– La comunicazione verbale
– La posta elettronica
– La videocomunicazionev
– Le mailing list
– Strumenti per la comunicazione

MODULO 4. Comunicazione e Gestione

– Formazione e piani di formazione
– La comunicazione integrata interna ed esterna
– La gestione della comunicazione e della documentazione
– prevenzione rischi infortuni
– Segnaletica
– Valutazione dei rischi

MODULO 5. Comunicazione e partecipazione in materia di sicurezza

– Accordo Stato regioni 2012
– Comunicazione, Partecipazione e Consulenza
– Le risultanze della partecipazione
– Ruolo dell’informazione e della formazione

MODULO 6. Comunicazione e formazione

– Comunicazione e organizzazione
– I modelli di organizzazione e gestione
– La comunicazione e-learning FAD

Attestato formativo rilasciato

Attestato di frequenza del corso di Formatore per la Salute e Sicurezza sul Lavoro valido ai fini del soddisfacimento dei criteri previsti per la qualificazione del formatore-docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro – D. M. del 06-03-2013 in attuazione dell’art.6, comma 8, lett.m-bis del D.Lgs.81/2008.

Valutazione

La verifica dell’apprendimento è svolta mediante test, somministrabili anche in itinere, per un totale minimo di 30 domande, ciascuna con almeno 3 risposte alternative.

Docenza

Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis), del d.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Materiale didattico

L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.